Presidenza del Consiglio dei Ministri

Menu di navigazione

Certificazione componenti piattaforme

In questa sezione sono riportate le istruzioni, previste nello Schema Operativo, per dare seguito al processo di certificazione dei componenti di cui alle Regole Tecniche.

Ultimo aggiornamento
21-09-2023

Il processo di certificazione dei componenti prevede i seguenti task:

1. Richiesta di certificazione, avviato dal Titolare che prevede l’assegnazione del numero di istanza da parte di AgID;

2. Richiesta di integrazione, avviato da AgID nel caso in cui  ci sono delle carenze nell’istanza presentata dal Titolare; 

3. Verifica requisiti di classe 2, avviato da AgID a valle delle verifiche dei requisiti di classe 2 e concluso con l’inoltro da parte del Titolare delle evidenze dei test di integrazioni realizzate dal Gestore Incaricato; 

4. Certificazione dei componenti, avviato da AgID per comunicare la certificazione del componente oggetto della richiesta; 

5. Cambio del Gestore Incaricato, avviato dal Titolare in caso di variazione del Gestore Incaricato;

6. Annullamento richiesta di certificazione, avviato dal Titolare al fine di comunicare la propria volontà di annullare la richiesta.

Relativamente ai task indicati ai precedenti punti 5 e 6 si evidenzia che gli stessi sono avviati dal Titolare in coerenza con lo stato dell’istanza avviata da AgID dopo la richiesta di cui al punto 1.