Progetto CEF IIeP

co-financing EU logo

IIeP Italian Interoperable eProcurement (azione n. 2015-IT-IA-0108) è il progetto finanziato dalla Commissione Europea per l'integrazione del sistema di certificazione centralizzato italiano - SIMOG con e-Certis e le Centrali d’acquisto nell'ambito del programma europeo di standardizzazione.

AgID coordina un raggruppamento di istituzioni pubbliche italiane e partner privati, ANACConsipIntercent-ER, InVerso che si è aggiudicato con il bando CEF Telecom (CEF-TC-2015-1) un finanziamento per la realizzazione del progetto.

Il principale risultato atteso dal progetto è l'aggiornamento del sistema di certificazione italiano SIMOG per lo scambio di informazioni relative ai criteri di ammissione, in conformità a quanto previsto dalle Direttive europee sugli appalti pubblici 2014/25/UE, 2014/24/UE e 2014/23/UE che impongono agli Stati membri di applicare progressivamente gli appalti elettronici, con l'obiettivo di migliorare le possibilità degli operatori economici di partecipare alle procedure di appalto in tutto il mercato interno. 

SIMOG, che attualmente funge da proxy e-certis per tutte le amministrazioni italiane verso fornitori nazionali, estenderebbe la sua portata:

  • consentendo agli operatori economici stranieri di partecipare alle procedure di gara italiane;
  • consentendo alle amministrazioni aggiudicatrici italiane di allineare i criteri di ammissione per le procedure di gara per tutti i Paesi europei.

Il masterplan per lo sviluppo dei sistemi di eProcurement italiani include anche l'integrazione di SIMOG con TED. Implementando l'accesso interoperabile a e-Certis, l'azione proposta assicurerà accessibilità, connettività e interoperabilità trans-europee.

Questa estensione avverrà tramite l'integrazione in SIMOG del Requirements Mapper Framework. L'infrastruttura nazionale sarà collegata alla piattaforma e-Certis, implementando un protocollo di scambio di messaggi standardizzato che garantisce uno scambio di dati sicuro e affidabile e l'interoperabilità transfrontaliera.

Il flusso di processo è descritto di seguito, sulla base del modello scaricabile nell'apposita sezione riguardante la documentazione allegata, sebbene l'integrazione di SIMOG con TED non rientri nell'ambito di questo progetto.

Documentazione