accessibilità

Cosa si intende per processi completi accessibili?

Come indicato nell'allegato A del DM 8 luglio 2005 (aggiornato dal DM 20 marzo 2013) "quando un servizio è erogato mediante un processo che si sviluppa su più pagine web allora tutte le pagine web ad esso relative devono essere conformi anche quando tali pagine si trovano su siti diversi".

In pratica, se in un sito internet di una pubblica amministrazione sono presenti collegamenti ipertestuali che puntano a siti esterni per l'erogazione di servizi essenziali (esempio: albo pretorio, amministrazione trasparente, servizi di pagamento, ecc.) anche tali servizi devono rispettare quanto previsto dall'Allegato A del DM 8 luglio 2005.

È consentito l'utilizzo degli iframe?

L'allegato A del DM 8 luglio 2005 (aggiornato dal DM 20 marzo 2013) consente l’utilizzo di specifiche quali per esempio HTML5 e le versioni Transitional di HTML 4.01 e XHTML 1.0,  permettendo così di utilizzare iframe. Si consiglia però utilizzare gli iframe per oggetti quali, per esempio, mappe, pulsanti social, widget. Si sconsiglia comunque l'utilizzo di iframe per gestire interi menu o intere pagine. Nel caso di contenuti in iframe non accessibili è necessario rispettare il criterio di non interferenza previsto dall'allegato A del DM 8 luglio 2005.