Il documento informatico è l’elemento centrale per la digitalizzazione delle pratiche amministrative.

Il Codice dell'Amministrazione Digitale (CAD-DLgs 82/2005) definisce il documento informatico come "rappresentazione informatica di atti, fatti o dati giuridicamente rilevanti" in contrapposizione al documento analogico ("rappresentazione non informatica di atti, fatti o dati giuridicamente rilevanti").

Il Regolamento eIDAS n. 910/2014 definisce il documento elettronico come “qualsiasi contenuto conservato in forma elettronica, in particolare testo o registrazione sonora, visiva o audiovisiva”.

Ogni pubblica amministrazione è tenuta ad adeguare i propri sistemi di gestione informatica dei documenti in base alle regole tecniche  per la formazione, l'archiviazione e la trasmissione di documenti con strumenti informatici e telematici.

Nella Documentazione sono fornite Regole Tecniche e Specifiche tecniche sul documento informatico.