Smarter Italy: oltre 200 partecipanti all’appuntamento della consultazione di mercato

Data:

Illustrati agli operatori gli elementi salienti del primo appalto Smart Mobility, pubblicati i materiali dell’incontro

Si è svolto il 27 aprile il nuovo appuntamento relativo alle consultazioni di mercato del programma di appalti innovativi Smarter Italy - promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero dell'Università e della Ricerca e Dipartimento per la Trasformazione Digitale, con AgID quale soggetto attuatore - nell’imminenza della pubblicazione del primo bando incentrato sull’area di interventi Smart Mobility.

 

L’evento ha suscitato un notevole interesse, registrando oltre 200 partecipanti, tra imprese, startup, enti di ricerca, università, amministrazioni pubbliche, liberi professionisti e rappresentanti del terzo settore.

 

Obiettivo principale dell’incontro è stato quello di illustrare il fabbisogno concreto emerso e definito nel corso di tutta la fase di consultazione e aggiornare gli operatori sugli elementi tecnici dell’appalto.

 

La giornata di incontro, che ha segnato la ripresa del dialogo tecnico con il mercato per condividere le prossime fasi dell’appalto, è servita anche a chiarire gli ultimi dubbi del settore delle imprese in vista dell’uscita del bando.

 

La prima sfida oggetto di appalto, “Soluzioni innovative per il supporto alle decisioni con funzioni predittivo/adattative per la Smart Mobility”, ha l’obiettivo di  sviluppare  soluzioni  che migliorino la  mobilità  e la  logistica delle città italiane secondo il paradigma della “Smart city”. Avrà una dotazione finanziaria di 7 milioni di euro e per la sua realizzazione prevedrà l'attivazione di partenariati pubblico-privato tra AgID e i tre raggruppamenti d'impresa aggiudicatari.

 

La videoregistrazione dell’evento e il materiale presentato nel corso della giornata sono consultabili qui.