Qualificazione CSP

I Cloud service provider (CSP) qualificati possono, oltre ai poli strategici nazionali e ai Cloud service provider del Lotto 1, fornire infrastruttura Cloud alla pubblica amministrazione. AGID ha delineato un percorso di qualificazione per i CSP della PA, affinchè le pubbliche amministrazioni possano adottare infrastrutture Cloud di qualità e con caratteristiche omogenee. 

I soggetti interessati a ottenere la qualifica di Cloud service provider della PA devono rispondere a una serie di requisiti organizzativi, di sicurezza e affidabilità, di performance e interoperabilità, fissati dalla circolare AGID n. 2 del 9 aprile 2018.Le qualificazioni AGID assicurano che le infrastrutture siano sviluppate e fornite secondo criteri minimi di affidabilità e sicurezza considerati necessari per i servizi digitali pubblici.

Come richiedere la qualificazione CSP

Per richiedere la qualificazione devi inoltrare la domanda utilizzando l’apposita piattaforma AgID , fornendo le informazioni e la documentazione che attestino la tua rispondenza ai requisiti definiti dalla circolare AGID n. 2 del 9 aprile 2018.

Una volta ricevuta la documentazione, AGID verifica il reale possesso dei requisiti dichiarati e, in caso di esito positivo della verifica, provvederà ad inserirti nel Marketplace Cloud della PA.

Approfondimenti:

Piattaforma per la qualificazione dei CSP