L’indice dei domicili digitali delle pubbliche amministrazioni (IPA) è il pubblico elenco di fiducia contenente informazioni sulle Pubbliche Amministrazioni e i Gestori di Pubblici servizi.

I contenuti di IPA sono strutturati in tre macro livelli:

  • informazioni di sintesi sull'Ente;
  • informazioni sugli uffici di protocollo (Aree Organizzative Omogenee - AOO)
  • informazioni sui singoli uffici (Unità Organizzative – UO), sulla struttura organizzativa e gerarchica;

Gli Enti iscritti in IPA sono responsabili della gestione dei dati pubblicati e sono tenuti ad aggiornare i contenuti pubblicati con cadenza almeno semestrale.  Le linee guida IPA, emesse ai sensi dell’articolo 71 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 (CAD), adottate con Determinazione n. 97/2019, definiscono:

  • le informazioni che gli Enti dovranno inserire all’interno dell’IPA, tra cui l’indicazione del proprio domicilio digitale, come previsto dall’art. 6-ter del CAD;
  • le regole tecniche che gli Enti dovranno seguire per pubblicare i propri riferimenti;
  • le modalità di gestione dei contenuti informativi all’interno dell’Indice.

Documentazione

Linee guida