In consultazione le “Linee Guida sull’infrastruttura tecnologica della Piattaforma Digitale Nazionale Dati per l’interoperabilità dei sistemi informativi e delle basi di dati”

Data:

Fino al 3 novembre 2021 è possibile inviare contributi e suggerimenti 

Le “Linee Guida sull’infrastruttura tecnologica della Piattaforma Digitale Nazionale Dati per l’interoperabilità dei sistemi informativi e delle basi di dati” sono pubblicate sulla piattaforma Docs Italia ed è possibile commentarle su Forum Italia.

 

Nell’ambito del modello di interoperabilità delle pubbliche amministrazioni (MoDI), le Linee Guida riguardano la Piattaforma Digitale Nazionale Dati (PDND) di cui all’articolo 50-ter del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 e s.m.i. recante il “Codice dell’amministrazione digitale” (CAD), avendo ad oggetto l’infrastruttura tecnologica per l’interoperabilità dei sistemi informativi e delle basi di dati (Infrastruttura interoperabilità PDND) di cui al comma 2 del medesimo articolo.

 

L’Infrastruttura interoperabilità PDND rende possibile l’interoperabilità dei sistemi informativi e delle basi di dati dei soggetti interessati, mediante:

- l’accreditamento, l’identificazione e la gestione dei livelli di autorizzazione dei soggetti abilitati a operare sulla stessa;

- la raccolta e la conservazione delle informazioni relative agli accessi e alle transazioni effettuati per il suo tramite.