Indice dei domicili digitali delle persone fisiche e degli altri enti di diritto privato: in consultazione le Linee guida

Data:

Fino al 10 luglio su Docs Italia sarà possibile suggerire commenti e integrazioni alle Linee guida

Sono in consultazione da oggi e fino al 10 luglio 2020 su Docs Italia le Linee guida dell’indice dei domicili digitali delle persone fisiche e degli altri enti di diritto privato non tenuti all’iscrizione in albi professionali o nel registro delle imprese (INAD).

 

L’indice, istituito dall’art. 6-quater del CAD, contiene i domicili digitali delle persone fisiche e degli altri enti di diritto privato non tenuti all’iscrizione in albi professionali o nel registro delle imprese.

 

 Le linee guida, realizzate da AGID, definiscono principalmente:

 

- le informazioni relative all’elezione, modifica, cancellazione del domicilio digitale che i soggetti preposti potranno inserire all’interno dell’INAD, così come previsto dal CAD (art. 6-quater);

 

- la storicizzazione dei suddetti contenuti e la loro gestione.

 

Obiettivo della consultazione

 

Il fine della consultazione è quello di raccogliere commenti e suggerimenti che potranno essere presi in considerazione da AGID per l’eventuale aggiornamento delle Linee Guida e successive integrazioni, arricchendo il perimetro di indicazioni e proposte redatte in modalità collaborativa.

Destinatari

I destinatari principali di questa consultazione sono: le pubbliche amministrazioni; i cittadini e gli altri enti di diritto privato non tenuti all’iscrizione in albi professionali o nel registro delle imprese; i professionisti iscritti in albi professionali.

 

Come partecipare

Le Linee guida sono disponibili su Docs Italia e possono essere commentate e integrate.