Piano Triennale: proroga della seconda fase del censimento ICT delle PA

Data:

È il 20 giugno 2018 il termine ultimo per partecipare alla seconda fase del censimento ICT previsto dal Piano Triennale per l’informatica nella Pubblica amministrazione 2017-2019.

La proroga consentirà alle amministrazioni che dispongono di infrastrutture fisiche ICT, e che sono le destinatarie del censimento, di partecipare alla rilevazione così come previsto dalla Circolare AgID n. 05/2017.

 

ATTENZIONE

Alle ore 18 del 20 giugno, data di termine del censimento, l’accesso alla piattaforma verrà disattivata con l’eventuale perdita anche di dati parzialmente inseriti senza aver portato a termine la rilevazione. Si raccomanda pertanto di completare il censimento entro la data e l’orario previsti.

La mancata partecipazione - se non motivata- al censimento entro il termine indicato, comporta la classificazione dell’amministrazione nella categoria “Gruppo B - con infrastrutture carenti” prevista dal Piano Triennale.

Il completamento della rilevazione, iniziata lo scorso dicembre con regioni - società in house che si occupano di ICT e città metropolitane - consentirà ad AGID di acquisire informazioni essenziali per dar vita al processo di razionalizzazione dei data center ed avviare la strategia cloud della PA italiana.

 

Come partecipare al censimento

È possibile partecipare censimento del patrimonio ICT della PA collegandosi alla pagina Censimento Italia all’interno della quale sono pubblicate anche le istruzioni per la compilazione.

Per qualsiasi chiarimento o informazione sulla compilazione del questionario, è disponibile il servizio di Helpdesk.

 

Approfondimenti

Piano triennale Data Center e Cloud

Circolare AgID n.5/2017

Censimento ICT della PA