SPID: accordo con MISE e MIBACT per accesso unico a Wi-fi pubblico

Data:
Concluse inoltre le procedure di accreditamento di due nuovi identity provider: Aruba e Sielte da settembre potranno rilasciare identità SPID.

Prosegue su più fronti il percorso di implementazione di SPID: MISE, MIBACT e Agenzia per l’Italia Digitale hanno firmato oggi un protocollo d'intesa volto alla creazione di nuovi servizi digitali legati al turismo tra cui una rete di wi-fi federati, diffusi sul territorio italiano, accessibili attraverso SPID.

AgID ha inoltre concluso le procedure di accreditamento di due nuovi Identity Provider, Aruba PEC S.p.A e Sielte S.p.A che che da settembre cominceranno ad erogare le credenziali SPID a cittadini e imprese.

Procede anche il percorso di adesione da parte delle pubbliche amministrazioni: ad oggi sono 292 le amministrazioni attive e 648 i servizi online accessibili attraverso il nuovo sistema di login. Hanno già aderito a SPID le 99 Camere di Commercio italiane e dalla fine di luglio sarà accessibile il servizio SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) per 3.300 comuni.

Inoltre da oggi i cittadini che necessitano di supporto e assistenza possono rivolgersi al call center, raggiungibile al numero 06.82888.736 attivo dalle ore 9:30 alle ore 16:00 dal lunedì al venerdì. Oltre all’assistenza telefonica, gli utenti avranno la possibilità di inoltrare le proprie domande e ricevere risposta tramite e-mail attraverso il sito www.spid.gov.it, rinnovato per semplificare la fruizione dei contenuti.

Comunicato stampa PDF.