Sicurezza: diminuiscono le campagne malspam veicolate tramite PEC

Data:

Nel 2020 netto calo di campagne malspam diffuse via PEC, grazie ad un'azione congiunta di AgID e gestori

A distanza di quasi un anno dall’avvio di un piano di iniziative coordinato da AgID per rafforzare la sicurezza del sistema PEC, al quale hanno aderito tutti i gestori, si sono significativamente ridotte le campagne di diffusione di malware via PEC.

Nel piano sono state definite iniziative a breve, medio e lungo termine relative, tra l’altro, al  contrasto  delle campagne mailspam veicolate tramite PEC e alla prevenzione di utilizzi impropri o a scopo fraudolento del sistema PEC.

 

I risultati conseguiti evidenziano una situazione di gran lunga differente da quella di partenza: le campagne malspam veicolate tramite PEC sono diminuite del 90% rispetto a dicembre 2019. L’unica campagna rilevata dal CERT-AgID negli ultimi 4 mesi, mirata alla diffusione del malware sLoad, è stata prontamente intercettata e bloccata grazie alla collaborazione ed alla pronta reazione dei gestori impattati, che hanno impedito il propagarsi incontrollato dell’evento malevolo.

 

Le iniziative sono state effettuate in sinergia tra le funzioni di vigilanza e quelle di indirizzo previste dal CAD, in particolare in tema di programmi di sicurezza preventiva curati dal CERT-AgID. Nell’ambito del piano sono stati definiti diversi tavoli di lavoro con ampio spirito di collaborazione tra i gestori.

 

L’efficacia delle azioni in corso risulterà ancora più incisiva con il completamento di ulteriori misure di controllo a medio e lungo termine, volte a contrastare le minacce alla sicurezza del sistema ed a contenere i fenomeni di utilizzo del servizio a scopo fraudolento.

 

Approfondimenti

Il CERT-AgID