Linea di indirizzo sull’interoperabilità tecnica

Data:

Online il documento che fornisce alle Pubbliche Amministrazioni indicazioni sulle tecnologie e sulle loro modalità di utilizzo per la realizzazione di API

La Linea di indirizzo sull'interoperabilità tecnica individua le tecnologie e gli standard che le PA devono tenere in considerazione nella realizzazione dei propri sistemi informatici, per permettere il coordinamento informatico dei dati sia tra le Amministrazioni, sia tra i gestori di servizi pubblici, i soggetti privati e l’Unione Europea. 

 

La realizzazione delle API nel rispetto della Linea di indirizzo è condizione necessaria per l'interoperabilità applicativa dei sistemi informatici delle PA per l'attuazione del principio “once only”.

 

La Linea di indirizzo sull'interoperabilità tecnica comprende quattro allegati relativi a: pattern di interazione, pattern di sicurezza, profili di interoperabilità, raccomandazioni di implementazione.

 

I documenti pubblicati sono stati realizzati da un gruppo di lavoro costituito da AgID e dal Dipartimento per la Trasformazione Digitale del Ministro per l'innovazione tecnologica e la digitalizzazione.

 

Approfondimenti

Determina del Direttore Generale n.406 del 9 settembre 2020 - Circolare recante la Linea di indirizzo sull’interoperabilità tecnica