L’esperienza di AgID nel webinar ISA2 su GeoDCAT-AP

Data:

Com'è implementata la specifica GeoDCAT-AP nei vari Stati Membri europei, quale possibile integrazione e adozione da parte di organismi di standardizzazione internazionale, come W3C (World Wide Web Consortium) e OGC (Open Geospatial Consortium)?

Sono questi i temi del webinar “GeoDCAT-AP: adoption and implementation experiences of the geospatial extension to DCAT-AP” del 16 luglio 2019 alle ore 10:00, organizzato nell’ambito dell’azione SEMIC del programma europeo ISA2.

Nel programma del webinar è prevista anche la presentazione dell’esperienza di AgID che, sulla base della specifica azione del Piano Triennale per l’informatica nella PA, a seguito della pubblicazione delle linee guida nazionali ha rilasciato recentemente l’endpoint GeoDCAT-AP_IT.

Tale endpoint è lo strumento per l’integrazione del catalogo nazionale dei dati geografici (RNDT) e il portale dei dati aperti (dati.gov.it), entrambi gestiti da AgID.

GeoDCAT-AP è la specifica europea che consente la condivisione delle descrizioni di set di dati territoriali tra cataloghi di dati territoriali e portali di dati generalisti, contribuendo così ad aumentare l'accesso pubblico e intersettoriale a tali dataset.