SPID apre ai privati: primo servizio accessibile con il sistema pubblico d’identità digitale

Data:

Acquirente Unico S.p.A è la prima società privata a rendere accessibili i propri servizi tramite SPID.

 

Grazie alla determina recentemente firmata da Agid, è stato possibile definire nuovi modelli di convenzione con le imprese e rendere il sistema pubblico d’identità digitale la chiave d’accesso anche ai servizi offerti dai privati e non solo dalle pubbliche amministrazioni.

 

Acquirente unico SPA è dunque il primo soggetto ad avere aderito alla nuova convenzione di AgID e presto potrà essere seguito da altri operatori. A partire da luglio l’utility renderà utilizzabile tramite SPID un servizio che consente ai cittadini di avere informazioni sui loro consumi energetici e individuare il gestore che garantisce condizioni più vantaggiose.

 

Il nuovo modello di convenzione emanato da AgID apre la strada all’ingresso dei privati nel mercato dei servizi accessibili via SPID e potrà contribuire a dare ulteriore impulso all’utilizzo del sistema pubblico d’identità digitale da parte dei cittadini.

 

 

Approfondimenti:

 

 

Emanazione  nuovi  schemi  di  convenzione  per  l’adesione  al  sistema  pubblico  dell’identità digitale (SPID) per i gestori delle identità digitali e per i fornitori privati di servizi