Documento di gara unico europeo: le procedure per la compilazione digitale

Data:

Conclusa la fase di sperimentazione del servizio per la compilazione del Documento di gara elettronico (ESPD), fornito dalla Commissione europea, le stazioni appaltanti possono fare riferimento alle Linee guida n. 3 del 18 luglio 2016 a cura del MIT per la compilazione del modello di formulario di Documento di Gara unico Europeo (DGUE) e utilizzare l’apposito file editabile, in attesa dell'attivazione dei servizi di produzione del DGUEe nazionali.

 

Le linee guida e il file editabile sono  disponibili a questo link nel formato strutturato del PDF/A da sottoscrivere digitalmente.

 

Il Documento di gara unico europeo elettronico (DGUEe) o European single procurement document (ESPD) è un modulo di autodichiarazione utilizzato nelle procedure di appalto pubblico.

 

Dallo scorso 18 ottobre è in vigore l’obbligo di utilizzo del formato elettronico per le comunicazioni nelle procedure di gara, così come stabilito dal nuovo Codice dei contratti.