Sportello unico digitale: in vigore il regolamento europeo

Data:

È entrato in vigore il Regolamento europeo 2018/1724 che istituisce lo Sportello Unico Digitale.

 

Lo Sportello faciliterà l'accesso online alle informazioni, alle procedure amministrative e ai servizi di assistenza per i cittadini che vogliono trasferirsi, studiare o aprire una propria attività in un Paese dell’Unione europea diverso da quello di residenza.

 

Grazie allo sportello, entro il 2020, i cittadini e le imprese che si spostano all’interno dei confini dell'UE potranno già scoprire le regole e i servizi di assistenza degli altri Stati. Entro il 2023, saranno poi in grado di eseguire una serie di procedure in tutti i Paesi membri dell'UE, come la registrazione di un'auto o la richiesta di prestazioni pensionistiche, senza alcuna documentazione cartacea.

 

AgID ha contribuito alla definizione del Regolamento partecipando al negoziato legislativo presso il Consiglio UE sotto il coordinamento del Dipartimento Politiche Europee. Il 26 febbraio 2019 a Bruxelles si riunirà per la prima volta il Gruppo di Coordinamento dello Sportello, istituito per assistere la Commissione europea durante la fase di realizzazione dello sportello. AgID parteciperà alle riunioni del Gruppo sotto il coordinamento del Dipartimento Politiche Europee.

 

 

 

Approfondimenti:

 

Single digital gateway

 

Regolamento europeo istitutivo dello Sportello Unico Digitale