Fascicolo sanitario elettronico: specifiche tecniche di interoperabilità

Data:
Le informazioni contenute nel documento consentono alle Regioni di iniziare a sviluppare i servizi per l’effettiva interoperabilità del FSE.

Il gruppo di lavoro coordinato dall’AgID ha rilasciato le Specifiche tecniche per l’interoperabilità tra i sistemi regionali del Fascicolo Sanitario Elettronico, comprendente il framework e dataset dei servizi base.

Il lavoro è il risultato dei test effettuati dalla Regione Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto che, su proposta AgID, si sono offerte, con il supporto del CNR, di validare le specifiche di dettaglio per l’interoperabilità dei sistemi regionali di FSE ed in particolare i servizi di ricerca, recupero e indicizzazione dei documenti che compongono il Fascicolo.

Queste specifiche tecniche integrano i documenti già pubblicati: Processi di business sovraregionali relativi ai sistemi regionali di FSE e Specifiche tecniche per l’interoperabilità tra i sistemi regionali di FSE, andando a definire nel dettaglio la struttura del messaggio, del framework e dei dataset dei servizi base.