900.000 i professionisti ICT richiesti in Europa entro il 2020

Data:
Migliaia di offerte di lavoro che richiedono specializzazioni nel settore ICT rimangono vacanti: è questo l’incipit della “Riga declaration on e-skill for jobs”.

La carta, presentata oggi durante l’appuntamento lettone: “E-skills for jobs high level conference”, definisce i 10 punti chiave dell’impegno richiesto a ciascun paese. AgID come referente per l’Italia della “Grand coalition for digital jobs”, ha partecipato all'evento e aderirà alla dichiarazione di Riga, integrando gli spunti emersi dalla giornata di lavoro odierna, nel percorso sulle “competenze digitali” già tracciato nel piano Crescita Digitale approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 marzo 2015. Con la “carta di Riga” i paesi membri si impegnano a mettere al centro delle politiche per la crescita, lo sviluppo delle competenze digitaarta, presentatali dei propri cittadini. 

Il testo completo della "Riga declaration on e-skill for jobs" (PDF)