Sostituzione dei dispositivi di firma digitale remota

Data:
Il termine previsto dal DPCM 19 luglio 2012, che consente di utilizzare la firma digitale remota su dispositivi non certificati fino al 9 febbraio 2015, è stato differito al 1° settembre 2015, con DPCM 5 febbraio 2015 a firma dei Ministri Madia, Guidi, Padoan.

Il differimento consentirà di ultimare la sostituzione dei dispositivi di firma senza provocare disservizi agli utenti.

DPCM 5 febbraio 2015 - copia integrale del decreto (PDF)