Linee guida di design per i siti della PA: traguardi e obiettivi

Data:
Entro l’anno verranno rilasciati importanti aggiornamenti tecnici e funzionali, al fine di favorire la più ampia diffusione e implementazione del progetto.

Le linee guida si propongono di accompagnare la pubblica amministrazione nella definizione di un'identità visiva più chiara, che migliori il dialogo con il cittadino e la fruizione delle informazioni e dei servizi online. Forniscono alle amministrazioni una grafica coerente, un’architettura dell’informazione semplificata e funzionale, una standardizzazione dei principali elementi componenti tecnici del sito web. 

Sono state presentate nel novembre del 2015 e sono consultabili sulla piattaforma design.italia.it. Elaborate da AgID, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il determinante contributo di associazioni e società del settore.

Il sito del Governo Italiano e del Dipartimento della Funzione Pubblica sono stati i primi ad adeguarsi alle nuove linee guida. Sono seguiti il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti,   degli Affari Esteri, del Lavoro ed entro il 2016 si adegueranno altri due Ministeri di primario rilievo.

Da luglio 2016 sono disponibili gli elementi progettuali e tecnici anche per le PA locali, e i Comuni pilota di Biella, Matera e Venezia, oltre alla Regione Sardegna, hanno già pubblicato i loro nuovi siti istituzionali.

La linee guida costituiscono un progetto in continuo aggiornamento, grazie anche ai riscontri ricevuti da utenti, designer e sviluppatori. Entro il 2016, sempre su design.italia.it, saranno resi disponibili strumenti, informazioni tecniche e funzionali per sviluppatori, progettisti e redattori.

Linee guida di design per i siti web della PA