Gestori attributi qualificati

Tramite l'ingresso dei gestori di attributi qualificati sempre più servizi potranno essere fruiti attraverso la rete. 

La federazione SPID prevede l'esistenza dei gestori di attributi qualificati. Questi sono potenzialmente tutti i soggetti che in base ad una norma hanno il potere di attestare qualifiche, stati personali, poteri di persone fisiche. 

Esempi sono gli Ordini e i collegi professionali, gli Albi, le Camere di Commercio, i Consigli nazionali e le pubbliche amministrazioni.

L'ingresso di questi soggetti nella federazione SPID consente ai fornitori di servizi di verificare stati personali (qualifiche, poteri, ecc.) delle persone fisiche che accedono ai loro servizi in rete.

Per rendere operativa questa ulteriore funzionalità, l'AgID ha istituito un gruppo di lavoro per la stesura delle linee guida (si ricorda che hanno carattere normativo) che saranno  emanate ai sensi dell'art. 71 del CAD.

Il testo inizierà a breve l'iter previsto per la sua emanazione (consultazione pubblica, pareri della Conferenza unificata e del Garante per la protezione dei dati personali).