Strategia e quadro normativo

L'Agenzia per l'Italia Digitale è preposta alla realizzazione degli obiettivi dell'agenda digitale italiana, in coerenza con l’agenda digitale europea.

L'Agenzia assicura il coordinamento informatico dell'amministrazione statale, regionale e locale, in attuazione dell'articolo 117, comma 2, lettera r), della Costituzione. 

L’Agenzia, fra l’altro:

  • contribuisce alla diffusione dell'utilizzo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, allo scopo di favorire l'innovazione e la crescita economica;
  • elabora indirizzi, regole tecniche e linee guida in materia di omogeneità dei linguaggi, delle procedure e degli standard per la piena interoperabilità e uniformità dei sistemi informatici della pubblica amministrazione;
  • vigila sulla qualità dei servizi e sulla razionalizzazione della spesa informatica della pubblica amministrazione; 
  • promuove e diffonde le iniziative di alfabetizzazione digitale.

Istituzione dell'Agenzia

L'Agenzia per l’Italia Digitale è stata istituita con Decreto legge 22 giugno 2012, n. 83 (PDF) - (Normattiva) “Misure urgenti per la crescita del Paese” (convertito con modificazioni dalla Legge 7 agosto 2012, n. 134) è sottoposta ai poteri di indirizzo e vigilanza del Presidente del Consiglio dei Ministri o del Ministro da lui delegato.

Compiti e funzioni di AgID

I compiti e le funzioni di Agid sono disciplinati dalle seguenti norme:

  • Decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179 – “Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese” (convertito con modificazioni dalla Legge 17 dicembre 2012, n. 221).
  • Legge 7 agosto 2012, n. 134 – “Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini”
  • Conversione, con modificazioni, del Decreto legge 6 luglio 2012, n. 95 – “Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini (nonché misure di rafforzamento patrimoniale delle imprese del settore bancario”
  • Decreto-legge 7 maggio 2012, n. 52- “Disposizioni urgenti per la razionalizzazione della spesa pubblica” (convertito con modificazioni dalla Legge 6 luglio 2012 n. 94)
  • Decreto legge 22 giugno 2012, n. 83 – “Misure urgenti per la crescita del Paese” (convertito con modificazioni dalla Legge 7 agosto 2012, n. 134)

Organizzazione

Determinazione N. 177/2017 - Rimodulazione assetto organizzativo provvisorio