Accessibilità siti web

AgID promuove l’accessibilità dei siti web in relazione alla normativa vigente.

Sono attualmente in consultazione le nuove linee guida sull'accessibilità degli strumenti informatici.

Per accessibilità si intende la capacità dei sistemi informatici, ivi inclusi i siti web e le applicazioni mobili, nelle forme e nei limiti consentiti dalle conoscenze tecnologiche, di erogare servizi e fornire informazioni fruibili, senza discriminazioni, anche da parte di coloro che a causa di disabilità necessitano di tecnologie assistive o configurazioni particolari” (art. 2, comma a, Legge 4/2004).

Un sito web è, quindi, accessibile quando fornisce informazioni fruibili da parte di tutti gli utenti, compresi coloro che si trovano in situazioni di limitazioni fisiche, tecnologiche o ambientali.

I siti web delle pubbliche amministrazioni devono rispettare i requisiti tecnici di accessibilità riportati nell’Allegato A del Decreto Ministeriale 8 luglio 2005 e successive modifiche. In relazione a quanto previsto dalle leggi vigenti l'AgID si occupa di:

Partecipa alle attività di:

  • monitoraggio dei siti web della pubblica amministrazione e assistenza per l’adeguamento alla normativa
  • predisposizione di modelli per l’autovalutazione ai fini della redazione degli Obiettivi di accessibilità che le pubbliche amministrazioni sono tenute a pubblicare entro il 31 marzo di ciascun anno
  • gestione delle segnalazioni di inaccessibilità e attivazione delle procedure previste
  • gestione elenco valutatori di accessibilità
  • concessione del logo di accessibilità alle amministrazioni richiedenti il Logo di accessibilità
  • definizione e pubblicazione delle Specifiche tecniche sulle postazioni di lavoro per i dipendenti con disabilità
  • formazione alla pubblica amministrazione sui temi dell'accessibilità.
  • Osservatorio Nazionale sulla Disabilità del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali (OND);
  • Enti di normazione CEN, UNI e UNINFO.