Modelli ICT innovativi e sostenibili per lo sviluppo e la gestione di servizi in reti di Comuni - Atti di gara

(Innovative and Sustainable ICT Models for the Development and Management of Services in Municipal Networks)•    valore della gara: EUR  € 4.087.461,93 (IVA esclusa)•    oggetto della gara: servizi di ricerca e sviluppo;•    durata: 24 mesi;•    email: pcpmiur.bando05@agid.gov.itAVVISO: Al seguente link è possibile accedere alla pagina informativa della gara

(Innovative and Sustainable ICT Models for the Development and Management of Services in Municipal Networks)

  • valore della gara: EUR  € 4.087.461,93 (IVA esclusa)
  • oggetto della gara: servizi di ricerca e sviluppo;
  • durata: 24 mesi;
  • email: pcpmiur.bando05@agid.gov.it

AVVISO: Al seguente link è possibile accedere alla pagina informativa della gara. La Gara “Modelli ICT innovativi e sostenibili per lo sviluppo e la gestione di servizi in reti di Comuni” è un Appalto di Ricerca e Sviluppo (R&S) finalizzato alla individuazione di una soluzione innovativa, rispondente ai fabbisogni di innovazione (sfide) espressi dalle Amministrazioni beneficiarie:

 

  1. Realizzazione di un sistema informativo per la PA locale nel suo complesso, frutto di una nuova modellazione dei procedimenti organizzativi, basato su:
    • soluzioni a basso costo e a elevata automazione;
    • “dematerializzazione” dei flussi documentali;
    • introduzione di strumenti di workflow delle attività e di business process efficaci;
    • introduzione di un livello semantico che faciliti l’organizzazione dei documenti e l’accesso intelligente alle
    • informazioni da parte di cittadini e imprese, inclusa la completa tracciabilità nel tempo delle loro istanze alle amministrazioni che fanno parte della rete;
    • impiego di tecnologie Cloud per il front-office e il back-office della PA locale.
  2. Realizzazione di un sistema innovativo che permetta alle PA di:
    • Razionalizzare le dotazioni informatiche e la gestione dei dati attraverso l’esternalizzazione delle infrastrutture e delle applicazioni con soluzioni cloud innovative ed affidabili;
    • Migliorare l’affidabilità, sicurezza, continuità e la velocità della interazione con i servizi;
    • Ridurre i tempi di esecuzione e migliorare i risultati dei procedimenti amministrativi;
    • Aumentare la trasparenza dell’azione amministrativa;
    • Aumentare la partecipazione dei cittadini attraverso strumenti di e-democracy

I servizi richiesti includono attività di sviluppo sperimentale. La richiesta deriva da una manifestazione di interesse inoltrata dai Comuni di Cosenza (e altri) e Martina Franca (e altri).

Stato della gara

24/06/2017 - Pubblicazione dell'Avviso di preinformazione della Consultazione di mercato del 21/07/2017 nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea: