Appalti pubblici di soluzioni innovative

 

    Gli appalti pubblici di soluzioni innovative consentono alle Pubbliche Amministrazioni di acquisire beni, servizi e lavori, caratterizzati da un elevato grado di innovazione, tale per cui non hanno subito un processo di standardizzazione e di industrializzazione.

    In questo ambito, pertanto, l’Amministrazione, si comporta da early adopter di soluzioni innovative non ancora commercializzate su larga scala, contribuendo a determinare una stabilizzazione dei loro standard di qualità e un miglioramento dei prezzi offerti.

    Gli istituti previsti dal Codice dei Contratti Pubblici, più idonei per implementare tale tipologia di acquisti, sono:

    • la procedura competitiva con negoziazione;
    • il dialogo competitivo;
    • il partenariato per l’innovazione;
    • la procedura negoziata senza pubblicazione del bando.