Micro-imprese: semplificata la redazione dei bilanci

Lunedì, 28 Novembre, 2016

Con la versione aggiornata della tassonomia XBRL diventa più semplice e trasparente redigere i bilanci.
Micro-imprese: semplificata la redazione dei bilanci

La nuova tassonomia XBRL (eXtensible Business Reporting Language) riflette le recenti modifiche normative in materia di principi contabili ed è caratterizzata dalle seguenti novità:

  • l'introduzione del bilancio per le micro-imprese con relativi schemi quantitativi e commento testuale;
  • il rendiconto finanziario diventa prospetto quantitativo a sé stante e non più tabella di nota integrativa come nella precedente versione tassonomica;
  • il bilancio consolidato relativo ai soli schemi quantitativi, senza nota integrativa strutturata in XBRL.

La nuova tassonomia si applicherà obbligatoriamente ai bilanci chiusi il 31 dicembre 2016, o successivamente, per tutte le imprese di capitali che redigono il bilancio secondo le disposizioni civilistiche.

La tassonomia è stata sviluppata per consentire di depositare in formato XBRL i bilanci redatti secondo i principi contabili aggiornati sulla base della più recente disciplina europea in materia.

Riferimenti normativi:

Decreto legislativo 139/2015

Direttiva 34/UE/2013

 

Tag: xbrl

Ultimo aggiornamento 28 Novembre 2016


Informazioni generali sul sito

Torna alla navigazione interna