Al via l’appalto pre-commerciale “Tecnologie per l’Autismo”

Mercoledì, 14 Settembre, 2016

Si è svolto presso la sede dell'Agenzia per l'Italia Digitale l'incontro pubblico tra AgID, operatori economici, industria, enti di ricerca e università, per dare il via alla gara.
Al via l’appalto pre-commerciale “Tecnologie per l’Autismo”

La gara “Progetto e sviluppo di applicazioni innovative di Realtà Virtuale e Aumentata per soggetti affetti da disturbi dello spettro autistico” è finalizzata alla creazione di soluzioni innovative, prodotti, servizi o processi non ancora presenti sul mercato in tema di progettazione e sviluppo di applicazioni basate sulle tecnologie della realtà virtuale e della realtà aumentata con fini terapeutici, destinati a soggetti affetti da disturbi dello spettro autistico.

La relativa consultazione di mercato che si è svolta il 14 settembre 2016 ha avuto l'obiettivo di pianificare la gara di appalto e definire le prospettive applicative delle soluzioni che saranno prodotte. Ha permesso inoltre di mettere a confronto le esigenze della stazione appaltante con quelle dell’offerta del mercato. All'incontro si sono iscritti più di cento soggetti, di cui la metà del settore industria (con prevalenza di PMI) e il 20% Enti Pubblici di Ricerca, oltre che associazioni e ONLUS, università italiane, MIUR, Ministero della Salute e Istituto Superiore di Sanità.

L’appalto, che durerà 30 mesi e che ha un valore complessivo di euro 4.000.000, rientra nel programma avviato dal Decreto Direttoriale Interministeriale MIUR-MISE n. 437 in cui AgID è partner istituzionale del MIUR e che prevede l’avvio di 30 appalti pre-commerciali con l’obiettivo di promuovere innovazione all’interno del settore pubblico.

Tag: appalti pre-commerciali

Pagina interna sull'argomento: 

Ultimo aggiornamento 16 Settembre 2016


Informazioni generali sul sito

Torna alla navigazione interna