SEMIC 2016: AgID presenta un'anteprima del catalogo servizi della PA italiana.

Venerdì, 13 Maggio, 2016

Oltre 200 i partecipanti all'evento e provenienti da vari paesi UE: AgID ha presentato il proprio lavoro in tema interoperabilità.
SEMIC 2016: AgID presenta l'infrastruttura del catalogo servizi della PA italiana.

Si è tenuta ieri 12 maggio la conferenza SEMIC 2016 sull'interoperabilità semantica: nel corso dell'evento, il cui focus tematico è stato "Data standards for Interconnected Public Administrations", si sono susseguiti vari interventi che hanno evidenziato l'importanza del ruolo degli standard e dell'interoperabilità nel settore pubblico europeo; si segnalano, in particolare, l'intervento di Vassilios Peristeras (Programma ISA²) e di Declan Deasy (DG Informatics).

Il Direttore generale di AgID Antonio Samaritani e l'On. Stefano Quintarelli hanno evidenziato il ruolo e le attività dell'Agenzia nel contesto dell'agenda digitale europea evidenziando il "Modello strategico di evoluzione del Sistema Informativo della Pubblica Amministrazione" e le specifiche azioni afferenti il tema dell'interoperabilità semantica, tra cui la definizione dei profili per i cataloghi nazionali: dati, dati territoriali e servizi.

AgID ha presentato l'infrastruttura PSI (Public Sector Information) - costituita dai tre cataloghi nazionali - quale asset italiano per l'Information Management, dando evidenza delle caratteristiche del catalogo dei servizi in corso di implementazione.

Il Direttore Generale (DG Informatics) Gertrud Ingestad ha chiuso i lavori della Conferenza: oltre ai ringraziamenti all'On. Quintarelli e all'AgID per la collaborazione, le sue note conclusive hanno evidenziato l'importanza e il ruolo della Conferenza SEMIC attraverso i punti salienti dei vari interventi ricordando, tra l'altro, le parole del Vice Presidente Andrus Ansip “Data is the foundation of our digital future”.

I materiali presentati e discussi durante la conferenza SEMIC 2016 sono disponibili online per la consultazione e il download.

Tag: open data, interoperabilità semantica

Pagina interna sull'argomento: 

Ultimo aggiornamento 13 Maggio 2016


Informazioni generali sul sito

Torna alla navigazione interna