Posta elettronica certificata

Ultimo aggiornamento 10 Marzo 2014

in breve

top

Per certificare l'invio e la ricezione di un messaggio di PEC, il gestore di posta invia al mittente una ricevuta che costituisce prova legale dell’avvenuta spedizione del messaggio e dell’eventuale documentazione allegata. Allo stesso modo, il gestore invia al mittente la ricevuta di avvenuta (o mancata) consegna del messaggio con precisa indicazione temporale.

descrizione

top

Consideriamo due domini di PEC gestiti da 2 gestori di PEC differenti (le stesse considerazioni valgono anche se i domini di PEC afferiscono allo stesso gestore)

  1. Il mittente compone il messaggio collegandosi al proprio gestore e lo predispone per l’invio
  2. il gestore del mittente controlla le credenziali d'accesso del mittente e le caratteristiche formali del messaggio
  3. Il gestore invia al mittente una ricevuta di accettazione con le seguenti informazioni: data e ora dell'invio, mittente, destinatario, oggetto del messaggio
  4. Il messaggio viene "imbustato" in un altro messaggio, chiamato "busta di trasporto" che il gestore provvede a firmare digitalmente. Questa operazione consente di certificare ufficialmente l'invio e la consegna del messaggio
  5. Il gestore PEC del destinatario riceve la “busta” e controlla la validità della firma del gestore del mittente e la validità del messaggio
  6. Se tutti i controlli hanno avuto esito positivo, il gestore del destinatario invia rispettivamente una ricevuta di presa in carico al gestore del mittente
  7. Il destinatario riceve dal proprio gestore il messaggio nella propria casella di posta
  8. Il gestore del destinatario invia una ricevuta di avvenuta consegna alla casella del mittente
  9. Il processo si conclude anche se il destinatario non ha ancora letto il messaggio di posta

 

Tag: identità digitale, pec, certificatori

quando si smarrisce la password che bisogna fare

Richiesta da: antonio57
Nel caso dello smarrimento delle credenziali per l'accesso alla propria casella di posta elettronica certificata, è necessario rivolgersi al gestore di posta elettronica certificata da cui si è acquistato il servizio.
Risposta da: AGID_TEAM
Data di pubblicazione: 2014-07-18

per comunicare con la camera di commercio si può usare la postacertificata con dominio :  @postacertificata.gov.it ? oppure deve essere di un dominio specifico diverso?

Richiesta da: logan123456
L'indirizzo di posta elettronica certificata di una impresa, da comunicare alla camera di commercio, non può appartenere al dominio @postacertificata.gov.it, dedicato alla Posta certificata al cittadino (CEC-PAC) di cui al DPCM 6 maggio 2009. Il dominio non deveve essere "specifico", ma deve essere gestito da uno dei gestori iscritto nell'elenco pubblio dei gestori di posta elettronica certificata di cui al DPR n. 68/2005, consultabile alla URL http://www.agid.gov.it/infrastrutture-sicurezza/pec-elenco-gestori
Risposta da: AGID_TEAM
Data di pubblicazione: 2014-07-18

c'e' un elenco dei possessori di casella di posta certificata per privati?

Richiesta da: tonivale1945
No, non è previsto dalla attuale normativa.
Risposta da: AGIDTEAM
Data di pubblicazione: 2014-07-07

non riesco ad aprire il mio indirizzo pec perché superato il tetto massimo di tentativi permessi. cosa devo fare ?

Richiesta da: kurt
Deve rivolgersi al gestore di PEC dal quale ha acquistato il servizio
Risposta da: AGIDTEAM
Data di pubblicazione: 2014-07-07

hanno validità legale (per esempio di notifica o equivalente ad una racc.a.r.)  i documenti firmati in formato PDF piuttosto che in formato P7M ?

Richiesta da: CLaudio66
Sì.
Risposta da: AGIDTEAM
Data di pubblicazione: 2014-07-07

Io vivo in Argentina e ho bisogno di un certificato di nascita. E 'possibile aprire una casella di PEC da qui?

Richiesta da: cris
sì, è possibile acquistare una casella di PEC da uno dei gestori iscritti nell'elenco pubblico dei gestori di posta elettronica certificata di cui al DPR n. 68/2005, reperibile alla seguente URL: http://www.agid.gov.it/infrastrutture-sicurezza/pec-elenco-gestori
Risposta da: AGIDTEAM
Data di pubblicazione: 2014-07-07

ho attivato la pec ma chi ha tentato di scrivermi mi ha detto che la mia e' una mail governativa a cui i privati non possono accedere non e' una certificazione fatta per trasmettere con tutti ho forse sbagliato attivarla ?

Richiesta da: angelina
le caselle con dominio postacertificata.gov.it sono rilasciate gratuitamente ai cittadini che ne fanno richiesta per comunicare esclusivamente con la pubblica amministrazione. Qualora si necessiti di una casella di PEC per comunicare con i privati è necessario rivolgersi ad uno dei gestori iscritti nell'elenco pubblico dei gestori di posta elettronica certificata di cui al DPR n. 68/2005, disponibile alla reguente URL: http://www.agid.gov.it/infrastrutture-sicurezza/pec-elenco-gestori
Risposta da: AGIDTEAM
Data di pubblicazione: 2014-07-07

Per accettare disdetta ad un Servizio ad es. telefonico, occorre oltre a PEC anche firma digitale. Ma allora PEC a cosa serve ? E' come dire che nella disdetta con Racc.AR. ci vuole autentica notarile della firma !

Richiesta da: Matteo
La PEC serve a dare valore legale alla trasmissione, ma non dà certezza sulla identità del contenuto. Il mittente come tale è certificato.
Risposta da: Andy62
Data di pubblicazione: 2014-07-22

Informazioni generali sul sito

Torna alla navigazione interna