Come può risolvere le sue esigenze di continuità una piccola amministrazione?

Va premesso che attività di predisposizione all’emergenza, quali le reperibilità del personale in caso di emergenza, l’analisi delle alternative logistiche e la formazione del personale dell’ente non si differenziano se non per le evidenti differenze dimensionali tra grandi e piccole amministrazioni.
Per gli aspetti legati all’ICT, le piccole amministrazioni hanno spesso la percezione che una soluzione di continuità operativa rappresenti, tecnicamente e finanziariamente, un impegno troppo elevato. Tuttavia, anche le piccole amministrazioni devono assicurare, ai propri utenti, un livello minimo di continuità dei servizi. Sono particolarmente adatti alle piccole amministrazioni gli accordi di mutuo soccorso, o le forme associative che consentono di condividere le risorse per l’emergenza. Anche la predisposizione del piano di emergenza può essere semplificata ricorrendo a modelli predefiniti.

Argomento: 
Continuità operativa

Informazioni generali sul sito

Torna alla navigazione interna