Dati pubblici e condivisione

Nell’ambito del Capo V del Codice dell’Amministrazione Digitale, gli articoli 50 e 58 pongono l’attenzione sulla disponibilità dei dati delle pubbliche amministrazioni e le modalità da seguire per rendere tali dati fruibili a tutte le amministrazioni interessate.

Fermo restando il rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali l’articolo 50 prevede, in linea generale, che qualunque dato trattato da una pubblica amministrazione sia reso accessibile e fruibile alle altre amministrazioni in funzione dei compiti istituzionali di quest’ultime.


Informazioni generali sul sito

Torna alla navigazione interna