Guida per l'adesione delle PA

Ultimo aggiornamento 12 Aprile 2016

Chi deve aderire

Le pubbliche amministrazioni (Enti Creditori) sono tenute ad aderire al sistema pagoPA, mentre i gestori di pubblici servizi possono partecipare su base volontaria (articolo 15, comma 5-bis del DL 179/2012).

Le PA che non hanno rapporti diretti con cittadini e imprese, possono essere esentate dall’adesione, tramite la sottoscrizione e l’invio di una specifica dichiarazione.

Cosa occorre fare per aderire

Per aderire al sistema pagoPA le amministrazioni devono:

  • Inviare tramite PEC all'indirizzo protocollo@pec.agid.gov.it la lettera di adesione, specificando nell'oggetto della mail "Adesione al sistema dei pagamenti";
  • Compilare in accordo con AgID il Piano di Attivazione, che individua in dettaglio le attività da compiere per attivarsi su pagoPA, ed inviarlo dalla propria casella di PEC all'indirizzo protocollo@pec.agid.gov.it, specificando nell'oggetto "Piano di Attivazione sistema dei Pagamenti".

I format dei documenti citati, come predisposti da AgID, sono organizzati in cartelle compresse per modalità di adesione scaricabili dalla sezione Documenti, a piè di pagina.

Modalità di adesione

Gli Enti possono aderire al sistema pagoPA tramite le seguenti modalità non esclusive:

  • Modalità diretta, per gli Enti che intendono farsi carico direttamente di tutte le attività tecniche necessarie all’attivazione ed al funzionamento su pagoPA;
  • Modalità indiretta, per gli Enti che intendano demandare le attività meramente tecniche a:
  1. Intermediari Tecnologici, cioè soggetti pubblici che aderiscono sia in qualità di beneficiario dei pagamenti, sia a supporto di altre pubbliche amministrazioni (es. Regione nei confronti di Provincie, Comuni e ASL del territorio);
  2. Partner Tecnologici, cioè soggetti privati che forniscono esclusivamente servizi ICT alle PA, senza però essere aderenti al sistema.

Le due modalità possono anche coesistere: il singolo ente può decidere se e a chi affidare la gestione e/o l’interconnessione dei propri servizi con pagoPA.

Documentazione tecnica

A supporto dell'adesione e l'attivazione degli Enti Creditori, AgID ha pubblicato la seguente documentazione:

  • Guida Tecnica per l'adesione degli Enti Creditori: illustra le attività organizzative e tecniche finalizzate all'adesione;
  • Procedura di abilitazione per l'avvio in esercizio di un Ente Creditore: elenca le azioni di controllo da pianificare e attuare per l'avvio in esercizio;
  • Circolare 1-2015: contiene il Regolamento sull’uso del marchio collettivo registrato “pagoPA”.

La documentazione citata è scaricabile nella sezione a piè di pagina.

Tag: pagamenti elettronici, enti creditori aderenti


Informazioni generali sul sito

Torna alla navigazione interna