Internet governance

Ultimo aggiornamento 22 Dicembre 2015

L’internet governance comprende un insieme di principi, norme, procedure e regole di funzionamento di internet relative a tematiche quali diritti dell’uomo, libertà di espressione, protezione della proprietà intellettuale, privacy, neutralità della rete.

Ruolo di AgID  

Una convenzione triennale siglata nel 2014, tra l’Agenzia per l’Italia digitale e il Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione, attribuisce all’AgID un ruolo importante sul tema dell’Internet governance. L’attività dell’Agenzia si affianca a quella del Ministero dello Sviluppo Economico, che è attualmente il dicastero designato dal Governo a rappresentare l’Italia nei tavoli internazionali.

Agid si è ufficialmente candidata come rappresentante nazionale in seno al Government Advisory Committee, durante il convegno ICANN52 di Singapore, febbraio 2015.

In ambito europeo, Agid partecipa al High Level Expert Group on Internet Governance.

Il contesto internazionale

Negli ultimi dieci anni organizzazioni internazionali come l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e l’ONU hanno istituito e coordinato eventi internazionali mediante il World Summit on Information Society (2006) e soprattutto l’Internet Governance Forum, giunto quest’anno alla decima edizione. A questi eventi hanno partecipato rappresentanti dei governi, società private ed esponenti della società civile, elaborando proposte sulle diverse tematiche legate all’uso e allo sviluppo di Internet.

L’Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN) è l’organizzazione internazionale no-profit che dal 1998 svolge il ruolo più importante nella governance di Internet, e si occupa tra l’altro della gestione delle funzioni di Internet Assigned Numbers Authority (IANA).

Il governo americano ha assegnato a ICANN il compito di definire un nuovo modello di governance e ha elaborato, insieme alla comunità internazionale, una proposta oggetto di consultazione pubblica: 

 IGF Italia

L’Agenzia per l’Italia Digitale ha partecipato come ente promotore di IGForum Italia 2014 alla presentazione ufficiale della bozza della Dichiarazione dei diritti di Internet “Bill of rigths”, documento redatto dalla Commissione istituita dalla Presidente della Camera Boldrini per i diritti e i doveri relativi ad Internet.

AgID ha partecipato - in qualità di ente promotore - al dibattito e confronto sui temi relativi alla governance di Internet (regole, procedure, infrastrutture, programmi), all'evento del 12 ottobre 2015 dell'Internet Governance Forum (IGF) 2015.

Il mandato dell’Internet Governance Forum, la piattaforma di discussione istituita dall’Onu che ha l’obiettivo di promuovere un dibattito aperto sui temi della governance della rete, è stato rinnovato per altri 10 anni in occasione del World Summit on the Information Society delle Nazioni Unite, tenutosi a New York il 15 e 16 dicembre 2015.

Tag: agenda digitale europea


Informazioni generali sul sito

Torna alla navigazione interna