Sviluppo di un sistema innovativo di sorveglianza multicanale per la sicurezza nei Comuni di piccola dimensione - Informazioni

(Development of an innovative monitoring system for security in small local entities)

  • valore della gara: EUR € 1.070.094,34 (IVA esclusa)
  • oggetto della gara: servizi di ricerca e sviluppo;
  • durata: 24 mesi;
  • email: pcpmiur.bando09@agid.gov.it

AVVISO: La presente pagina ha valore informativo. Al seguente link è possibile accedere alla pagina ufficiale della gara.
La Gara “Sviluppo di un sistema innovativo di sorveglianza multicanale per la sicurezza nei Comuni di piccola dimensione” è un Appalto di Ricerca e Sviluppo (R&S) finalizzato allo sviluppo di un sistema innovativo di sorveglianza, specificatamente destinato alle esigenze di  sicurezza in realtà locali di ridotte dimensioni e prive di strutture/personale specializzato caratterizzato da:

  • Ridotto costo d’acquisto;
  • Ridotto costo di esercizio;
  • Semplicità di utilizzo ( tramite personale con ridotta o media specializzazione);
  • Elevata affidabilità e durata nel tempo;
  • Modularità;
  • Espandibilità all’impiego in strutture consortili/sovracomunali/ecc.
  • Utilizzo di normali sistemi di comunicazione e trasmissione dati;
  • Possibilità di Interfacciamento con i sistemi delle forze dell’ordine ;
  • Possibilità di Interfacciamento con eventuali sistemi privati di sorveglianza esistenti e predisposti da soggetti “a rischio”  ( banche, farmacie, supermercati, ecc);
  • Utilizzo di funzioni automatiche per l’esecuzione dei controlli più semplici e routinari ( tramite  analisi  delle immagini) quali identificazione delle targhe dei
  • veicoli, ecc ecc
  • Utilizzo di funzioni automatiche per l’identificazione e il controllo in tempo reale di situazioni predeterminate considerate “a rischio” ( es:  assembramenti anomali e/o ingressi di mezzi e/o persone in orari inconsueti in banche, farmacie, supermercati, scuole, uffici comunali, ,chiese,  ecc);
  • Segnalazione in tempo reale di situazioni che determinano disagio sociale diffuso in differenti situazioni quali commercio abusivo, accattonaggio molesto, eventi pubblici ecc;
  • Segnalazione di eventi utili a ridurre il rischio per le persone quali fango su strade, smottamenti, quantità eccessiva di acqua su strade, giaccio;
  • Controllo del vandalismo nei luoghi/ aree pregiati dal punto di vista cultuale-ambientale (es: chiese, giardini);
  • Sistema  aperto a successive integrazioni di funzioni avanzate di controllo  mediante programmi  SW specializzati ( analisi comportamentale, ecc)
  • Creazione di una banca dati dinamica ed aggiornabile delle statistiche delle situazioni critiche a fini “previsionali”.
  • Riorganizzazione ed ottimizzazione dell’attuale modello di controlli e allert ed attribuzione di ruoli e attività del personale comunale preposto.

I servizi richiesti includono attività di sviluppo sperimentale.
La richiesta deriva da una manifestazione di interesse inoltrata dal Comune di San Mango d'Aquino ed altri comuni in provincia di Catanzaro.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 Appuntamenti con gli operatori di mercato

 Gli incontri svolti da AgID con gli operatori di mercato in fase di consultazione sono così regolamentati:

  • gli incontri, su richiesta, sono ammessi
  • i soggetti incontrati devono essersi registrati nell’elenco degli iscritti e partecipanti alla consultazione di mercato;
  • l’elenco degli incontri viene pubblicato – per estremi (Data; Oggetto dell’Incontro; Nome dell'organizzazione)  - alla pagina informativa della gara ;
  • le interazioni con gli Enti pubblici beneficiari della procedura sono intermediate da AgID.

Per richiedere un incontro e per richiedere informazioni: pcpmiur.bando09@agid.gov.it

Informativa sulla privacy (art. 13, D.Lgs 196/2003)

Elenco degli appuntamenti con gli operatori di mercato

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

19/09/2017: Consultazione di mercato

Il 19 settembre 2017 si è svolta, presso la sede dell’Agenzia per l’Italia Digitale, via Listz 21 in Roma, la consultazione di mercato.
La Consultazione preliminare di mercato, volta ad instaurare una fase preparatoria della gara d’appalto, consente di sottoporre al mercato specifici quesiti di natura tecnica inerenti la pianificazione e preparazione dell’appalto (innovazioni tecnologiche, tipologie di appalto, metodologie adottate) in modo da permettere a tutti i soggetti interessati di proporre soluzioni innovative, anche tecnologicamente alternative, per rispondere alle necessità della Stazione Appaltante, ed è propedeutica a confrontare esperienze ed acquisire conoscenze tecniche, al fine di una migliore predisposizione degli atti di gara (bando, capitolato tecnico, ecc.), conciliando le esigenze della Stazione Appaltante con l’offerta del mercato.
In particolare gli operatori del settore potranno inviare propri contributi sul tema all'indirizzo: pcpmiur.bando09@agid.gov.it

Iscrizione alla consultazione di mercato

Elenco iscritti alla consultazione di mercato

Agenda della giornata

Parte prima – Introduzione e contesto dell’iniziativa

La sessione ha l’obiettivo di condividere con i partecipanti il contesto programmatico nell’ambito del quale si colloca l’appalto pre-commerciale “Test di sicurezza alimentare”, i fondamenti giuridici degli appalti pre-commerciali, le regole che disciplinano la presente fase di consultazione di mercato.

Parte seconda – La sfida

La sessione ha l’obiettivo di condividere i problemi sfidanti cui si vuole dare risposta attraverso l’appalto. Ciò anche attraverso illustrazioni di casi d’uso e la definizione di scenari di utilizzo prospettici.  

“Il programma nazionale di appalti pre-commerciali finalizzati alla soddisfazione dei fabbisogni di innovazione del settore pubblico nelle Regioni Convergenza”, Direzione generale per il coordinamento e lo sviluppo della ricerca, Ministero dell’Università e della Ricerca

“Il Contesto nazionale”, Ministero dell’Interno

La sfida: sviluppare un sistema innovativo di sorveglianza multicanale per la sicurezza nei Comuni di piccola dimensione”, Comune di San Mango d'Aquino

L’appalto pre-commerciale (PCP) come formula di acquisto di Ricerca e Sviluppo (R&S) finalizzata alla creazione di soluzioni innovative. Il disciplinare di gara. Prime considerazioni relative alla fase di sperimentazione”.

Parte terza – Prospettive applicative e di mercato

La sessione ha l’obiettivo di definire, insieme ai partecipanti, le modalità di esecuzione dell’appalto, le prospettive applicative e di mercato delle soluzioni che saranno prodotte nel corso dell’appalto. 

“Introduzione alle caratteristiche della sfida: oggetto, requisiti e vincoli”, Agenzia per l’Italia Digitale

“L’accordo quadro per attività di ricerca e sviluppo: proprietà dei risultati e condivisione della proprietà intellettuale”, Agenzia per l’Italia Digitale

“Interventi e contributi degli operatori di mercato.” 

“Conclusione dei lavori, sintesi e modalità di proseguimento della consultazione di mercato” 

 

_____________________________________________________________________________
Streaming della consultazione di mercato

E' possibile rivedere l'evento tramite la piattaforma LifeSize UVC Video Center

STREAMING DELLA CONSULTAZIONE DI MERCATO

Tag: appalti pre-commerciali


Informazioni generali sul sito

Torna alla navigazione interna