Riduzione produzione fanghi biologici - Pagina Informativa

Riduzione della produzione di fanghi biologici
Reducing the production of biological sludge

•    valore della gara: EUR 1.641.379,76 (IVA esclusa);
•    oggetto della gara: servizi di ricerca e sviluppo;
•    durata: 24 mesi;
•    email: pcpmiur.bando02@agid.gov.it

AVVISO: La presente pagina ha valore informativo. Al seguente link è possibile accedere alla pagina ufficiale della gara.

La Gara "Riduzione della produzione di fanghi biologici " è un Appalto di Ricerca e Sviluppo (R&S) finalizzato alla creazione di soluzioni innovative – prodotti, servizi o processi non ancora presenti sul mercato in tema di efficientamento energetico dei depuratori e riduzione della massa di fanghi prodotta.

In particolare, l’appalto riguarda la richiesta di Servizi di Ricerca e Sviluppo finalizzati alla individuazione, definizione e valutazione di soluzioni innovative per la realizzazione di biotecnologie innovative atte a ridurre la produzione dei fanghi biologici e massimizzare il risparmio energetico negli impianti di depurazione. La soluzione tecnologica deve essere finalizzata all’ up-grading e gestione degli impianti di trattamento delle acque reflue urbane ed industriali attraverso lo studio e l’ottimizzazione di biotecnologie innovative, facilmente integrabili tra loro ed in impianti esistenti.
I servizi richiesti includono attività di sviluppo sperimentale.

La richiesta deriva da una manifestazione di interesse inoltrata dai Comuni di Lattarico, Corigliano Calabro, Guagnano, Rose, Rovito, San Benedetto Ullano, San Martino di Finita, Spezzano della Sila, Zagarise, Cosenza, Dipignano, Montalto Uffugo.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Appuntamenti con gli operatori di mercato

Gli incontri svolti da AgID con gli operatori di mercato in fase di consultazione sono così regolamentati:

- gli incontri, su richiesta, sono ammessi
- i soggetti incontrati devono essersi registrati nell’elenco degli iscritti e partecipanti alla consultazione di mercato;
- l’elenco degli incontri viene pubblicato – per estremi (Data; Oggetto dell’Incontro; Nome dell'organizzazione)  - alla pagina informativa della gara;
- le interazioni con gli Enti pubblici beneficiari della procedura sono intermediate da AgID.

Per richiedere un incontro e per richiedere informazioni: pcpmiur.bando02@agid.gov.it

Informativa sulla privacy (art. 13, D.Lgs 196/2003)

Elenco degli appuntamenti con gli operatori di mercato

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

04/04/2017: Consultazione di mercato (seconda sessione)
Il 4 aprile 2017 si svolgerà, dalle 10.00 alle 17.00, presso la sede dell’Agenzia per l’Italia Digitale, via Listz 21 in Roma, la seconda sessione della consultazione di mercato.
La Consultazione preliminare di mercato, volta ad instaurare una fase preparatoria della gara d’appalto, consente di sottoporre al mercato specifici quesiti di natura tecnica inerenti la pianificazione e preparazione dell’appalto (innovazioni tecnologiche, tipologie di appalto, metodologie adottate) in modo da permettere a tutti i soggetti interessati di proporre soluzioni innovative, anche tecnologicamente alternative, per rispondere alle necessità della Stazione Appaltante, ed è propedeutica a confrontare esperienze ed acquisire conoscenze tecniche, al fine di una migliore predisposizione degli atti di gara (bando, capitolato tecnico, ecc.), conciliando le esigenze della Stazione Appaltante con l’offerta del mercato.
In particolare gli operatori del settore potranno inviare propri contributi sul tema all'indirizzo:pcpmiur.bando02@agid.gov.it

Iscrizione alla consultazione di mercato

Elenco iscritti e partecipanti alla consultazione di mercato

Agenda della giornata

Presentazioni

Benvenuto e introduzione ai lavori (video)
Contestualizzazione dell’intervento rispetto al territorio calabrese e Descrizione della sfida, Comune di Lattarico (video)
Inquadramento del problema nel contesto nazionale – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (video)
Prima sessione di domande e risposte con gli operatori economici (video)
Sintesi delle sfide e dei vincoli al contorno. Il disciplinare di gara. Prime valutazioni relative alla fase di sperimentazione, Agenzia per l’Italia Digitale (video)
Interventi e contributi degli operatori di mercato (video)
L’accordo quadro per attività di ricerca e sviluppo: gestione della proprietà intellettuale, condivisione del rischio, Agenzia per l’Italia Digitale (video)
Seconda sessione di domande e risposte (video)

____________________________________________________________

24/06/2016: Consultazione di mercato

Il 24 giugno 2016 si è svolta presso la sede dell’Agenzia per l’Italia Digitale, via Listz 21 in Roma, la consultazione di mercato.

AVVISO: I contenuti della presente sezione e quelli discussi nel corso della consultazione di mercato hanno valore meramente informativo. Tutte le informazioni fornite nella fase precedente alla pubblicazione della documentazione di gara non costituiscono parte integrante della gara stessa.
In ogni caso la stazione appaltante non si ritiene legata in alcun modo ai risultati derivanti dalla consultazione preliminare di mercato.
Non sarà dato alcun vantaggio o svantaggio a particolari fornitori a scapito degli altri durante la consultazione del mercato e, quindi, per la successiva procedura di gara in aggiudicazione dei contratti d’appalto pre-commerciale.
La partecipazione alla consultazione preliminare di mercato non dà diritto ad alcun compenso e/o rimborso.

Agenda della giornata

Parte prima – Introduzione e contesto dell’iniziativa
La sessione ha l’obiettivo di condividere con i partecipanti il contesto programmatico nell’ambito del quale si colloca l’appalto pre-commerciale “Riduzione della produzione di fanghi biologici”, i fondamenti giuridici degli appalti pre-commerciali, le regole che disciplinano la presente fase di consultazione di mercato.
- Introduzione ai lavori
- Il programma nazionale di appalti pre-commerciali finalizzati alla soddisfazione dei fabbisogni di innovazione del settore pubblico nelle Regioni Convergenza, dott. Fabrizio Cobis, Dirigente Direzione generale per il coordinamento e lo sviluppo della ricerca, Ministero dell’Università e della Ricerca
- L’appalto pre-commerciale (PCP) come formula di acquisto di Ricerca e Sviluppo (R&S) finalizzata alla creazione di soluzioni innovative, ing. Mauro Draoli, Agenzia per l’Italia Digitale VIDEO: Introduzione al PCP
Video

Parte seconda – La sfida
La sessione ha l’obiettivo di condividere i problemi sfidanti cui si vuole dare risposta attraverso l’appalto. Ciò anche attraverso illustrazioni di casi d’uso e la definizione di scenari di utilizzo prospettici. La sessione non ha l’obiettivo di fornire indirizzi o indicazioni in merito all’approccio risolutivo al problema, che deve essere invece proposto dal mercato.
- Contestualizzazione dell’intervento rispetto al territorio calabrese, dott.ssa Antonella Blandi, Sindaco di Lattarico
Video  
- Descrizione della sfida, Ing. Antonio Gianfranco Barci Vicesindaco del Comune di Lattarico  
Video   Slides
- Sintesi delle sfide e dei vincoli al contorno. Il disciplinare di gara. Prime valutazioni relative alla fase di sperimentazione, Agenzia per l’Italia Digitale
Video

Parte terza – Prospettive applicative e di mercato
La sessione ha l’obiettivo di definire, insieme ai partecipanti, le modalità di esecuzione dell’appalto, le prospettive applicative e di mercato delle soluzioni che saranno prodotte nel corso dell’appalto. Ciò facendo riferimento anche ai mercati “captive”, alle esigenze della Pubblica Amministrazione italiana, alle applicazioni nel settore privato e nel mercato internazionale. L’intervallo di tempo  è dedicato a brevi interventi  dei partecipanti (industria, centri di ricerca), che vorranno esprimere il proprio posizionamento tecnologico e/o di mercato.
- Interventi e contributi degli operatori di mercato
- Conclusione dei lavori, sintesi e modalità di proseguimento della consultazione di mercato
Video

Rispetto al programma originario non sono stati approfonditi gli ultimi punti all’ordine del giorno:
- L’accordo quadro per attività di ricerca e sviluppo: gestione della proprietà intellettuale, condivisione del rischio e
- Caratteristiche del capitolato tecnico

Elenco iscritti e partecipanti alla consultazione di mercato

21/06/2016: Pubblicazione dell'Avviso di preinformazione in Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea:

(IT) Italia-Roma: Servizi di ricerca e sviluppo sperimentale 2016/S 118-210706

 

Tag: appalti pre-commerciali


Informazioni generali sul sito

Torna alla navigazione interna