Continuità operativa

Ultimo aggiornamento 04 Febbraio 2015

La continuità operativa è l’insieme di attività rivolte a minimizzare gli effetti distruttivi, o comunque dannosi, a seguito di un evento che ha colpito un’organizzazione o parte di essa. La continuità delle attività viene, infatti, garantita.

La sfera di interesse della continuità operativa va oltre il solo ambito informatico, interessando l’intera funzionalità di un'organizzazione, ed è pertanto assimilabile all’espressione "business continuity". La continuità operativa può quindi essere intesa come "l’insieme di attività volte a ripristinare lo stato del sistema informatico o parte di esso, compresi gli aspetti fisici e organizzativi e le persone necessarie per il suo funzionamento, con l'obiettivo di riportarlo alle condizioni antecedenti a un evento disastroso.

A decorrere dal 1 febbraio 2015 l’indirizzo al quale inviare le richieste di parere ex comma 4, articolo 50-bis del CAD è il seguente: protocollo@pec.agid.gov.it . Pertanto, le richieste inviate all’indirizzo Digitpadir@pec.digitpa.gov.it NON saranno più accettate.

Tag: continuità operativa, disaster recovery


Informazioni generali sul sito

Torna alla navigazione interna