Infrastrutture e architetture

Il Piano strategico banda ultralarga è uno degli assi portanti della strategia per l’agenda digitale, in sinergia con il Sistema Pubblico di Connettività.

Un’infrastruttura adeguata di accesso è, infatti, il requisito di base per la digitalizzazione del paese: l’insieme di regole tecniche e di principi del Sistema Pubblico di Connettività (SPC), che è il "framework" nazionale di integrazione e sicurezza, anche attraverso il CERT della PA, e che definisce le modalità che i sistemi informativi delle pubbliche amministrazioni devono adottare per essere tra loro «interoperabili".

La straordinaria portata innovativa del cloud computing ha, inoltre, radicalmente modificato le modalità di approccio alle architetture IT, rendendo necessario un percorso di trasformazione e razionalizzazione delle infrastrutture della Pubblica Amministrazione.

Ci occupiamo, inoltre, delle infrastrutture critiche di base, come quella per l’identità digitale e vigiliamo sui certificatori di firma elettronica e di posta elettronica certificata.  


Informazioni generali sul sito

Torna alla navigazione interna